Sono di vetro ma non sono fragili. Affrontano il vento a viso aperto anche nella tempesta, si raccolgono i capelli in fretta e camminano a testa alta anche dopo un dolore. Sono le donne, delicate nell’animo e forti nelle avversità. A loro è dedicato il singolo “Anime di Vetro” che precede di qualche giorno la festa dell’8 marzo e che vuole raccontare in modo diretto e appassionato qualcosa in più del mondo femminile. Lo firmano tre nomi di prestigio della musica cantautorale – Rossana Casale, Grazia Di Michele e Mariella Nava – unite nella missione di fare musica al femminile e coinvolte in un progetto artistico e discografico scritto e realizzato insieme, del quale “Anime di Vetro” è il secondo singolo dopo Segnali Universali uscito nel mese di ottobre.

Credits:
Rossana Casale, Grazia Di Michele, Mariella Nava
Anime di Vetro

Autrici: R. Casale, G. Di Michele, M. Nava
Etichetta: Suoni dall’Italia
Edizioni: GDM/Suoni dall’Italia
Distribuzione: Believe Digital
Prodotto da: CANTAUTRICI
Arrangiamento di Phil De Laura
Mixato e Masterizzato presso Telepe Studio di New York nel Gennaio 2021
Realizzazione Video di Ari Takahashi

TESTO “ANIME DI VETRO”

Amale con il loro passato,
nella calma di un segreto,
ogni ruga è un segno astratto
nato prima e dopo un sogno.
Amale indifese e ferite,
dalla luna impallidite,
nude, senza scudi
né mascara sullo sguardo.

Amale nei giorni più sacri,
sono anime di vetro,
dentro fragili cadenze,
in conventi di silenzio.
Amale perché cercano un senso
nelle trame del loro tempo,
tra le righe di un addio
abbandonato sopra un foglio.

E portano dentro di sé
un cielo di cobalto pieno di nuvole.
E vanno libere verso le onde,
nella tempesta che le calmerà.

Amale in volubili sere,
inafferrabili atmosfere
nei discorsi un po’ contorti,
nei finali sempre aperti
Amale quando cercano ancora,
quando il tempo non ha cura
i capelli consegnati al vento ed un sorriso lieve.

E portano dentro di sé
un cielo di cobalto pieno di nuvole,
di pioggia lacrime e notti insonni,
per un amore che non tornerà.
Amale così, notturne, vere e misteriose.
Amale così, lunari eclissi sopra il sole.
Amale così, con le paure di una sera più nera,
più nera.

Amale perché in quei momenti,sono così trasparenti,
se le osservi puoi vedere fino in fondo al mondo.
Amale, perché passa in fretta,poi rialzano la testa,
si sistemano i capelli con due dita e tu…
tu non le prendi più.

Cantautrici
Cantautrici
Il vostro 5x1000 a Emergency ♥️🌈
Cantautrici
Cantautrici
Grazie di tutto Maestro Franco Battiato ❤

"Degna è la vita di colui che è sveglio ma ancor di più di chi diventa saggio e alla sua gioia poi si ricongiunge.
Sia lode, lode all’Inviolato."
(Lode all’Inviolato - Caffè Della Paix, 1993)

“….Portami via da questo mondo assurdo
Dalle illusioni e dai percorsi ereditari.
Portami dentro un alveare
O nei bachi da seta e via da questo popolo
E via dal mio vicino che attacca sempre il giradischi.
In quest'epoca di scarsa intelligenza ed alta involuzione
Qualche scemo crede ancora che veniamo dalle scimmie
E il sole soltanto una palla di fuoco
E non si sono accorti che è una forma di una tappa di energia…”
(La Musica È Stanca)

“Torneranno di nuovo le piogge riapriranno le scuole
Cadranno foglie lungo i viali
E ancora un altro inverno
Che porterà la neve e un'altra primavera….”
(Gente In Progresso)

#FrancoBattiato #Cantautrici 🌹
Cantautrici
Cantautrici
Emergency
Cantautrici
Cantautrici
Durante la diretta del Barone Rosso ho conosciuto altre due cantautrici bravissime e approfondito il loro percorso artistico
Cantautrici
Cantautrici ha aggiornato il suo stato.
In questi casi, generalmente significa che il proprietario ha condiviso il contenuto solo con un gruppo ristretto di persone, ha modificato chi può vederlo oppure lo ha eliminato.

 

GRAZIA DI MICHELE – MARIELLA NAVA – ROSSANA CASALE

Tour CANTAUTRICI

Grazia Di Michele, Mariella Nava e Rossana Casale: tre donne, tre mondi musicali, tre voci, tre storie artistiche differenti e nobili, tre anime.
Accomunate da un invidiabile orgoglio femminile, da oltre trent’anni hanno affermato una musica d’autore lontana dai condizionamenti culturali dominanti e da quelli commerciali, dedicandosi a un percorso artistico libero e sincero, fatto di espressione pura e sperimentazione.
Dalla loro amicizia, che le ha portate a collaborare più volte in questi anni, nasce un tour speciale, che coniuga la canzone d’autore italiana con i ritmi del Sud del mondo e del jazz.
Per la prima volta si ritrovano insieme su un palco a condividere l’altrui repertorio e il proprio in versioni originali e coinvolgenti dei loro brani più noti, scritti per sé o per altri grandi interpreti della musica italiana (tra cui, solo per citarne alcuni, Renato Zero, Ornella Vanoni, Massimo Ranieri, Gianni Morandi, Mina): Le ragazze Di Gauguin, Brividi, Così è la vita, Destino, Io e mio padre, Gli amori diversi, Il cuore mio, Semplice, Solo i pazzi sanno amare, A che servono gli dei, Io sono una finestra, Mendicante, Terra, ma anche Spalle al muro, Come mi vuoi, Per amore, e tanti altri.
Sul palco saranno accompagnate da una super-band di sei grandi musicisti e dal featuring di giovani cantautrici che le tre artiste hanno conosciuto nell’ambito delle loro attività di talent scout (Rossana Casale insegna in Conservatorio da più di 10 anni, Mariella Nava da vari anni ha intrapreso un percorso da discografica mentre di Grazia Di Michele sono note le sue attività di insegnante, produttrice di giovani talenti e direttrice artistica di Rassegne cantautorali).